E a Bologna? Cinema!

Bologna-
Sotto le stelle del cinema, Piazza Maggiore – Bologna

 

A Bologna si parla di cinema. Il capoluogo dell’Emilia-Romagna risponde all’afa estiva con due frizzanti iniziative cinematografiche. Incuriositi? Si inizia con il festival Il Cinema Ritrovato, che dal 24 giugno accompagnerà i cinefili più incalliti e i profani della settima arte fino agli inizi di luglio. Dopodiché partirà la rassegna cinematografica Sotto le stelle del Cinema, dal 3 luglio fino a Ferragosto.

Il Cinema Ritrovato propone un ricco programma: tra le piazze e i cinema di Bologna sono previste proiezioni di pellicole che hanno fatto la storia, incontri di approfondimento, laboratori per bambini, seminari per professionisti, presentazioni di libri e tanto altro. L’edizione di quest’anno pone l’accento su alcuni aspetti del mondo cinematografico.

robert-mitchum-wallpapers-5
Robert Mitchum

I protagonisti della sezione Ritrovati e restaurati sono Robert Mitchum e Jean Vigo, il cui il celebre L’Atalante è stato scelto per la prima serata di ieri in Piazza Maggiore. Al cinema Jolly un’intera sezione riguarderà la domenica: tutte le pellicole presenti raccontano di avvenimenti svolti in questo giorno della settimana. Per chi invece vuole tornare agli albori del cinema può gustarsi le proiezioni della sezione 1897. Cinema anno due. Arrivato al decimo anno, il Film Foundation’s World Cinema Project, promosso da Martin Scorsese è sempre in prima linea per promuovere le cinematografie più fragili e ai margini della distribuzione. In programma per queste giornate vi sono anche moltissimi eventi per i più piccoli, con un particolare interesse per Giulio Giannini ed Emanuele Luzzati, grandissimi interpreti del cinema di animazione. Infine, sono tantissimi gli eventi, le mostre e le attività pensate per far parlare del mondo che sta dietro l’industria cinematografica.

Da luglio fino a metà agosto, invece, la grassa, dotta e rossa Bologna sarà teatro di una rassegna di film, da quello inaugurale, Amici miei del 1975, a uno dei conclusivi del 2016 Smetto quando voglio. Infatti è stato scelto proprio Ugo Tognazzi come uno dei protagonisti della rassegna, assieme a Pietro Germi con il suo Divorzio all’italiana.

large-young-frankenstein-blu-rayx31
Marty Feldman (Igor) in “Frankenstein Jr”

L’attività del regista Kurosawa sarà uno dei focus su cui si svilupperanno le rassegne di quest’anno, con proiezioni quali Vivere e I sette samurai. Mentre la sezione Risate di gioia metterà in piazza i film comici che ci hanno fatto divertire come Frankenstein Jr e Io e Annie. Ancora, con Cinema del presente in 70mm verranno presentati film come Interstellar di Christopher Nolan e The Hateful Eight di Quentin Tarantino. Le sezioni non terminano qui, con documentari e molti altri esempi di altissima cinematografia nazionale e internazionale.

Insomma, le attività a Bologna non sembra saranno frenate dal caldo e si prospetta una fresca estate di cinema e cultura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...