Attesa per la mostra “Ai Weiwei. Libero” a Palazzo Strozzi

Il 23 settembre le porte di Palazzo Strozzi si apriranno per accogliere l’esposizione dedicata ad uno dei più grandi artisti contemporanei a livello internazionale, Ai Weiwei.

L’artista cinese sarà il protagonista, infatti, della mostra intitolata “Ai Weiwei. Libero” curata da Antonio Galansino. Riferendosi all’artista, il curatore ha dichiarato che lo stesso «Si è distinto, negli ultimi 10 anni, per sua attività in difesa dei diritti umani, in particolare contro il governo cinese. Per questo motivo la sua opera è stata censurata e lui è stato recluso, condannato, privato dei propri diritti.. Fino alla fine del 2015 è stato anche privato del passaporto, ma quando gli è stato ridato ha cominciato a guardare fuori dalla Cina. Oggi è attivo con diversi progetti in molte parti del mondo».

Ai Weiwei è un artista particolarmente attratto alle tematiche inerenti al rispetto dei diritti umani e al sociale in generale. Particolarmente attivo nella comunicazione dei propri ideali, egli sostiene che il rapporto con il pubblico sia un fattore fondamentale in quest’epoca tanto che attraverso il suo profilo Instagram approfondisce alcuni dei temi ad egli più cari. Catastrofi naturali come i terremoti e le migrazioni verso l’Europa sono tematiche alle quali ha dedicato  molto interesse.

La mostra, che sarà aperta fino al 22 gennaio 2017, proporrà un percorso tra installazioni monumentali, sculture e oggetti simbolo della sua carriera, video e serie fotografiche dal forte impatto politico e simbolico. Interessante sarà il coinvolgimento di tutto l’edificio espositivo, non solo l’interno ma anche l’esterno per mezzo di un’installazione “Reframe” realizzata sulle pareti esterne di Palazzo Strozzi costituita da 22 gommoni.

Di seguito riportiamo gli orari di apertura.

ORARI

Tutti i giorni inclusi i festivi 10.00-20.00
Giovedì: 10.00-23.0013728525_10209825928595164_53254419_obartrust_agenda_aiweiwei_palazzo_strozzi203048373-108f8430-df07-4890-bc5b-87eb495d33a5

Annunci

One thought on “Attesa per la mostra “Ai Weiwei. Libero” a Palazzo Strozzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...