Scuola dell’Arma dei carabinieri di Firenze: 671 mila euro in opere d’arte

 

La Scuola marescialli e brigadieri dell’Arma dei carabinieri sorta a Castello, periferia di Firenze, aprirà a settembre e con la sede i corsi appositi. Tre anni di studi per la laurea in Scienze Giuridiche della Sicurezza. Il problema dell’intero progetto sono i soldi. Sotto indagine per tangenti è stato confermato che dai 270 milioni di euro si è passati a ben 450. Soprattutto considerando le paghe 2016 di appuntati e co, si legge nel web il commento di uno di questi ragazzi: «se resto un’ora in più oltre le sei ore quotidiane per ricevere il pubblico alla Stazione Carabinieri prenderò 6 euro. Se sono reperibile tutto il giorno per esigenze di ordine e sicurezza pubblica prenderò 3,49 euro. Se sono di pattuglia fuori prendo 3,38 euro. Se lavoro di domenica prendo 6,76 euro e se lavoro a Natale, Capodanno, Pasqua etc. prenderò la più alta indennità in assoluto, 22,53 euro».

In aggiunta è comparsa sulla Gazzetta Ufficiale del 5 agosto il Concorso nazionale tra artisti per la realizzazione di opere d’arte da destinare alla Scuola marescialli e brigadieri dell’Arma dei carabinieri. Un lavoro di 671 mila euro per opere d’arte, con l’intento di abbellire la Scuola. Una decisione azzardata, considerando la politica di tagli della città fiorentina. In contemporanea a questo esborso, nell’ambito culturale, sono state attività come Adotta un libro, per consentire la salvaguardia di opere librarie a rischio che necessitano di restauro. Pare un po’ un controsenso, dunque, chiedere soldi per finanziare progetti che lo Stato non riesce a supportare sufficientemente e poi farne andare tanti per arredare una scuola per i carabinieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...