Escher a Palazzo Reale, Milano

Escher, incisore e grafico olandese, famoso per le sue costruzioni impossibili e oniriche che creano un collegamento diretto tra l’arte e la geometria. E’ proprio a lui che Milano ha voluto dedicare una mostra a Palazzo Reale, aperta fino al 22 gennaio 2017, che grazie a circa 200 opere esposte permette allo spettatore di immergersi in un mondo, quello dell’artista, caratterizzato dal sogno e dalla realtà. La retrospettiva mette in luce opere provenienti dalla collezione di Federico Giudiceandrea, ingegnere elettronico, industriale e studioso entusiasta di Escher, oltre che altre di artisti che hanno compiuto un simile percorso quali Giovanni Battista Piranesi e Luca Patella. Le opere, divise in sei sezioni, vogliono ripercorrere la carriera artistica di Escher, con particolare attenzione alle opere dedicate all’Italia, terra dove ha trascorso parte della sua vita. Un percorso che si dirige sempre più verso l’assurdo: ne sono un esempio capolavori come Mano con sfera riflettente (1935), Relatività (o Casa di scale) (1953), Metamorfosi (1939) e Belvedere (1958).

Di seguito riportiamo alcune info utili per la visita.

INFO: Palazzo Reale
Piazza del Duomo, 12
Milano

ORARI: Lunedì dalle 14.30 alle 19.30
Martedì, mercoledì, venerdì e domenica
dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì e sabato 9.30 – 22.30
(La biglietteria chiude un’ora prima)

PREZZI: Intero € 12,00
Ridotto € 10,00

http://www.mostraescher.it/

 

Annunci

One thought on “Escher a Palazzo Reale, Milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...