Conclusa la Diga di Assuan in Egitto (21/07/1970)

Oggi, 21 luglio, ricorre l’anniversario dell’inaugurazione della maestosa e moderna Diga di Assuan sul Nilo. Un progetto nato nel 1898 ad opera di britannici che ne iniziarono la costruzione e portandola a termine con dimensioni che con il tempo si rivelarono inadeguate. Il progetto dovette essere rivisto più volte aumentandone l’altezza.

In seguito all’aver avviato contatti internazionali per ottenere finanziamenti, dapprima al Regno Unito e agli Stati Uniti e successivamente, con successo, all’Unione Sovietica, l’Egitto poté dare il via all’immensa costruzione. Dopo dieci anni di lavori la Diga venne inaugurata il 21 luglio 1970.

La Diga nacque in un clima di dissenso da parte degli archeologi di tutto il mondo, vista la zona in cui si inseriva, ricca di siti e di templi che a causa dell’innalzamento della acque sarebbero stati sommersi. Vennero lanciate operazioni a livello internazionale. Nel 1960, ad esempio l’Unesco, lanciò un piano per risolvere questo problema: vennero localizzati i monumenti soggetti di possibile sommersione, quindi spostati in posti più sicuri e qualcuno fu regalato ai paesi che contribuirono a questa opera di salvataggio. Tra questi spiccano il Tempio di Ellesija donato all’Italia e tutt’ora esposto al Museo Egizio di Torino; il Tempio di Debod alla Spagna, conservato a Madrid; il Tempio di Dendur al Metropolitan Museum of Art di New York; infine, la porta del Tempio di Kalabsha da allora esposta a Berlino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...