Buon Compleanno Agostino Bonalumi (10/07/1935)

A Vimercate (MB), il 10 luglio 1935 nasceva colui che è stato considerato tra le più importanti figure dell’arte astratta del ‘900, Agostino Bonalumi. Egli, dopo aver compiuto studi di disegno tecnico e meccanico, riuscì ad entrare sin da subito nel vivo del clima artistico milanese frequentando Enrico Baj e conoscendo tramite lo stesso, Lucio Fontana, Piero Manzoni e Enrico Castellani. La sua arte, riassunta nella rivista Azimuth, proponeva un azzeramento totale dell’esperienza artistica precedente e dava l’implso ad un nuovo inizio, basato su un nuovo patto con il progresso sociale. Egli, assieme a Manzoni e Castellani, traduceva questa ‘volontà di annullare’ il passato e l’arte precedente servendosi di tele monocrome, estroflesse con varie tecniche in modo da creare effetti di luci ed il-mac-e-il-cittadino-per-bonalumi-una-mostra-al-museo-di-lissone_a95258d2-2605-11e3-8bb8-c2e0ed86a9e3_displayombre cangianti con l’inclinazione della sorgente luminosa. Piero Manzoni scelse come materiali prediletti il caolino e il cotone per i suoi “Achromes”, mentre Enrico Castellani e Bonalumi avviarono un percorso di studio ed analisi delle possibilità fornite dall’estroflessione della tela mediante l’utilizzo di chiodi e centine (Castellani) e di sagome di legno e metallo inserite dietro la tela (Bonalumi).

Una nuova concezione dello spazio, un nuova modalità di utilizzo della tela, non più come supporto ma come sostanza stessa dell’opera che fa di Bonalumi un artista eccezionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...